Per una visione unitaria e integrata
della letteratura dell’arte e della conoscenza
Pagina facebook di Il ramo e la foglia edizioni Pagina twitter di Il ramo e la foglia edizioni Pagina instagram di Il ramo e la foglia edizioni Pagina youtube di Il ramo e la foglia edizioni
Per una visione unitaria e integrata della letteratura dell’arte e della conoscenza
Pagina facebook di Il ramo e la foglia edizioni Pagina twitter di Il ramo e la foglia edizioni Pagina instagram di Il ramo e la foglia edizioni Pagina youtube di Il ramo e la foglia edizioni

Notizie » Malacoda: Rethorica novissima

Recensione [Libri] 22/02/2022 18:30:00

Ringraziamo Giorgio Patrizi e Malacoda per la recensione a “Rethorica novissima”, poesie di Gualberto Alvino 📝👇👀


«Nel panorama della cultura letteraria contemporanea, due mondi della critica e della scrittura sembrano essere tenuti ai margini della frequentazione più diffusa: l’universo della poesia sperimentale, da intendersi come operazioni innovative di ricerca sui vari aspetti della versificazione, dal lessico al ritmo, dal piano semantico a quello fonico, ecc. E l’universo della critica filologica, quella che dedica la propria acribia ad interpretare le scelte stilistiche, attraverso la ricostruzione della storia del testo e l’individuazione dei suoi peculiari tratti caratterizzanti.

Gualberto Alvino, studioso di testi e di linguaggi, è alla confluenza di questi due filoni, come si è detto, relegati ai margini dei discorsi — letterari o paraletterari — oggi di moda, con questo bel libro di testi poetici che evidenzia nel titolo una presa di posizione precisa quanto radicale. I due termini che intitolano il volume edito da Il ramo e la foglia si muovono proprio nella duplice direzione che si indicava: la rethorica, nella grafia classica, richiama l’universo delle modalità del discorso della persuasione e della conseguente persuasività del linguaggio, mentre novissima appare un richiamo esplicito a quella poesia novissima che, dall’antologia introdotta da Giuliani del ’61, forniva un canone della versificazione neoavanguardistica. Da qui dunque due direzioni molto chiare in cui si muovono i testi di questa variegata raccolta. [continua... 📝👇👀]»

🔍 approfondisci: leggi la recensione completa su Malacoda, Anno VIII - Numero 1/2022 »
📓 visita la pagina del libro