Per una visione unitaria e integrata
della letteratura dell’arte e della conoscenza
Pagina facebook di Il ramo e la foglia edizioni Pagina twitter di Il ramo e la foglia edizioni Pagina instagram di Il ramo e la foglia edizioni Pagina youtube di Il ramo e la foglia edizioni
Per una visione unitaria e integrata della letteratura dell’arte e della conoscenza
Pagina facebook di Il ramo e la foglia edizioni Pagina twitter di Il ramo e la foglia edizioni Pagina instagram di Il ramo e la foglia edizioni Pagina youtube di Il ramo e la foglia edizioni

Notizie » Rebeniza, l’ombra del maestro

Articolo [Autore] 02/10/2021 10:52:38

🎬 Il nostro autore Leonardo Bonetti continua la sua ricerca poetica, da “L’isola che non c’era”, il suo nuovo romanzo uscito per i nostri tipi a febbraio scorso, a “Rebeniza - l’ombra del maestro”, il suo nuovo film, i nostri complimenti. Così recita l’incipit di Isabella Bignozzi su Pangea: “Rebeniza è un nome smussato d’intensità, che porta in sé in forma nucleare, attenuata ma non sopita, la radice di Srebrenica: strappo cruento dell’umano sull’umano, luogo di massacro bosniaco che perseguì l’efferatezza e l’irrevocabilità del genocidio. Questo il nome-epiteto del protagonista dell’ultimo film di Leonardo Bonetti, Rebeniza – L’ombra del maestro, lavoro cinematografico in cui la tensione espressiva dell’artista si incarna su più fronti, dando origine a una composizione avvolgente, una messe sensoriale di musica, parole e immagini, che sembra trasfigurare, in certi momenti del racconto, da visione a rivelazione. D’altronde Bonetti è autore multiforme, che fa dono eclettico di sé, e frequenta dalle origini diversi tipi di fraseggio creativo: poeta, compositore e regista, insignito di premi letterari prestigiosi, sembra lasciarsi alle spalle ogni esito, ogni riconoscimento con l’atteggiamento visionario e lo sguardo distolto di chi è già premuto altrove.” Continua la lettura...
👇👀

Approfondisci: leggi l’articolo su Pangea »
Visita la pagina di Leonardo Bonetti