Per una visione unitaria e integrata
della letteratura dell’arte e della conoscenza
Pagina facebook di Il ramo e la foglia edizioni Pagina twitter di Il ramo e la foglia edizioni Pagina instagram di Il ramo e la foglia edizioni Pagina youtube di Il ramo e la foglia edizioni
Per una visione unitaria e integrata della letteratura dell’arte e della conoscenza
Pagina facebook di Il ramo e la foglia edizioni Pagina twitter di Il ramo e la foglia edizioni Pagina instagram di Il ramo e la foglia edizioni Pagina youtube di Il ramo e la foglia edizioni

Notizie » Il mondo dello scrittore: “Adolesco”

Recensione [Libri] 15/04/2021 12:00:00

⭐ Ringraziamo Cesare Nicolosi per la bella recensione a “Adolesco” di Timothy Megaride e “Il mondo dello scrittore”, “Blog letterario. Vetrina per autori e news dal mondo dell’editoria”, che la pubblica.

📝👌 “Siamo da qualche parte in Italia, potremmo essere al Sud come al Nord, dentro una casa qualunque di una qualunque famiglia della media-borghesia bene e nel chiuso della sua stanzetta, un adolescente si confessa. Non certo di fronte a un adulto (adultum, che è declinato al supino, in latino significa sottomesso, e di certo il protagonista non vuole «essere adultum, cioè adulto, cioè supino, […] mostrare a nessuno accondiscendenza servile», mai e poi mai): il giovane affida la sua voce alla memoria di un registratore vocale. Un po’ strano che un sedicenne senta la necessità di rendere immortali le proprie memorie. Che memorie vuoi che si abbiano a quell’età? Eppure la vicenda di Tommaso lo richiede: nel giro di tre anni questo indolente, pigro e fin troppo leggero rampollo di due premurosi quanto distratti avvocati ha commesso atti talmente gravi da dover essere letteralmente tenuto rinchiuso dentro casa, nutrito a pane e film su Amazon Prime [...]”

👇👀

Approfondisci: leggi la recensione di Cesare Nicolosi su “Il mondo dello scrittore” »
Visita la pagina del libro