Per una visione unitaria e integrata
della letteratura dell’arte e della conoscenza
Pagina facebook di Il ramo e la foglia edizioni Pagina twitter di Il ramo e la foglia edizioni Pagina instagram di Il ramo e la foglia edizioni Pagina youtube di Il ramo e la foglia edizioni
Per una visione unitaria e integrata della letteratura dell’arte e della conoscenza
Pagina facebook di Il ramo e la foglia edizioni Pagina twitter di Il ramo e la foglia edizioni Pagina instagram di Il ramo e la foglia edizioni Pagina youtube di Il ramo e la foglia edizioni

Notizie » vedo bene Adolesco...

Nota di lettura [Libri] 10/12/2021 18:00:00

🌱 Con il permesso di Gianvittorio Carusi, che ringraziamo, pubblichiamo la e-mail che ci ha scritto alle 21:58 del 6 dicembre 2021, in pieno Più Libri Più Liberi. Lo facciamo perché questo riscontro, da solo, vale tutta la fatica di quei cinque giorni magnifici.

📝 Carissimo Roberto Maggiani ho letto Adolesco, che presi alla Nuvola il 4 dicembre pomeriggio, e di cui ti ho promesso una recensione. Ebbene l’ho letto nell’arco di 24 h. Che dire, non mi aspettavo un libro così bello. L’avevo preso più per un incoraggiamento alla vostra avventura editoriale partita quest’anno con 10 testi, che per una aspettativa oggettiva. E invece.... Non mi capita spesso, da lettore bulimico, di appassionarmi così a un testo. Ha contribuito senz’altro il linguaggio dell’adolescente con quelle approssimazioni linguistiche che te lo rendono reale. Cultore di Il giovane Holden di Salinger, romanzo di formazione dell’adolescenza americana, vedo bene Adolesco con la stessa funzione per la adolescenza italiana. La scrittura è avvincente e realistica, tanto più che non riesci a vedere un adulto dietro i pensieri e i dialoghi dell’io narrante. Anche la crudezza del linguaggio è tipica dell’adolescente, che può quindi riconoscersi. Il romanzo mantiene una cornice etica, al di là della presenza di adulti più o meno ispirati, ma sempre comprimari o meglio comparse, nello sviluppo della trama della storia. Se fossi insegnante di liceo lo farei leggere a scuola, a voi le azioni di marketing per penetrare il mondo della didattica scolastica. Concludo con gli auguri all’autore che si firma con uno pseudonimo, chiedendo un cenno informativo per la sua prossima fatica letteraria,
con affetto
Gianvittorio Carusi 📝


📓 visita la pagina del libro