Per una visione unitaria e integrata
della letteratura dell’arte e della conoscenza
Pagina facebook di Il ramo e la foglia edizioni Pagina twitter di Il ramo e la foglia edizioni Pagina instagram di Il ramo e la foglia edizioni Pagina youtube di Il ramo e la foglia edizioni
Per una visione unitaria e integrata della letteratura dell’arte e della conoscenza
Pagina facebook di Il ramo e la foglia edizioni Pagina twitter di Il ramo e la foglia edizioni Pagina instagram di Il ramo e la foglia edizioni Pagina youtube di Il ramo e la foglia edizioni

Libri » Tempo d’opera Libro in evidenza

Autore: Alberto Toni
Collana: Poesia | n. 5

Lingua: italiano
Formato: copertina flessibile
Dimensioni: 140x195 mm
Anno di edizione: 2022
pp. 112

ISBN: 9791280223180

13,00 €
nessuna spesa di spedizione per l’Italia

Copertina: Enrico Luzzi, Niente storie, olio su tela, 1993.<BR>Per gentile concessione dell’autore.

Copertina: Enrico Luzzi, Niente storie, olio su tela, 1993.
Per gentile concessione dell’autore.

Acquistando dal nostro sito ne accetti
i termini e le condizioni di vendita
Aggiungendo il libro al carrello potrai effettuere l’acquisto tramite carta di credito o paypal, se invece desideri acquistarlo tramite bonifico bancario clicca qui »
Per gli acquisti non è richiesta la registrazione. Nessuna spesa di spedizione in Italia.
Se abiti in un’altra nazione o per altre esigenze o domande di ordine commerciale clicca qui »
Al momento della sua scomparsa, Alberto Toni stava lavorando a un nuovo libro di versi, del quale aveva già potuto abbozzare la struttura e decidere il titolo. Quella che congediamo per i lettori è dunque una raccolta che si presenta con una evidente omogeneità e compattezza, com’è nella prassi di questo poeta, anche se l’autore non è riuscito a porvi fine. “Tempo d’opera” è un compendio, forse un testamento; vi sono compresi tutti i principali temi di un incessante interrogarsi attraverso la poesia, dalla natura e dal senso dell’essere alla meditazione sociale e politica, alla visione etica sui problemi del presente, fino ai fragili equilibri del corpo. Sono temi che nel loro insieme dialogano fittamente in una rete inscindibile, venendo così a comporre quell’«opera» che resta, infine, il rapporto privilegiato tra vita e scrittura, tra esperienza e pensiero, tra ascolto dell’altro e lavoro su sé stessi, come accade negli autori votati a una sicura consapevolezza della propria presenza e della propria necessità. A questi valori, nel pieno delle derive postmoderne, Toni non è mai venuto meno, facendo ascoltare la sua voce, restando fedele al lascito dei maestri, da Sandro Penna ad Amelia Rosselli, e affermandosi come uno dei poeti di riferimento a cavallo del millennio, non solo in ambito romano.

A cura di Roberto Deidier

*

Più non cedeva all’ombra, che è morte sopra ogni cosa
viva. Via, dunque, al riparo sotto il fogliame, al margine
pericolante e inquieto, ma vivo, appena raggiunto.
Era solo una figura celeste alla luce del primo mattino,
spariva dove nessuno aspettava che finisse.

*

Leggi alcune poesie tratte dalla raccolta »

*

Puoi acquistare il libro 📚📬 rivolgendoti al tuo libraio di fiducia (siamo distribuiti da Messaggerie Libri, la nostra rete promozionale è Libromania) oppure in tutte le librerie on line, eccone alcune 👇👀

📗 Amazon
📒 Ibs
📔 Mondadori
📘 Libreriauniversitaria
📕 Hoepli
📓 La Feltrinelli
Scarica la copertina fronte/retro Scarica la copertina fronte-retro del libro
Scarica la scheda del libro Scarica la scheda del libro

Rassegna stampa relativa al libro e all’autore/autrice

Leggi le altre notizie »

Leggi le altre notizie »