Per una visione unitaria e integrata
della letteratura dell’arte e della conoscenza
Pagina facebook di Il ramo e la foglia edizioni Pagina twitter di Il ramo e la foglia edizioni Pagina instagram di Il ramo e la foglia edizioni Pagina youtube di Il ramo e la foglia edizioni
Per una visione unitaria e integrata della letteratura dell’arte e della conoscenza
Pagina facebook di Il ramo e la foglia edizioni Pagina twitter di Il ramo e la foglia edizioni Pagina instagram di Il ramo e la foglia edizioni Pagina youtube di Il ramo e la foglia edizioni

Autori » Manuel de Freitas Libro in evidenza

Manuel de Freitas - fotografia di Inês Dias

Manuel de Freitas - fotografia di Inês Dias

Manuel de Freitas è nato a Vale de Santarém nel 1972 e vive a Lisbona dal 1990. Poeta, saggista e traduttore, ha pubblicato il suo primo libro di poesie nel 2000 (“Todos Contentes e Eu Também”, Porto, Campo das Letras), al quale sono seguiti molti altri titoli, essendo i due più recenti “Jardim da Parada” (Lisboa, Paralelo W, 2019) e “769118” (Lisboa, Averno, 2020). Ha organizzato varie antologie, tra le quali “Poetas sem Qualidades” (Lisboa, Averno, 2003) e “A Perspectiva da Morte” (Lisboa, Assírio & Alvim, 2009).
Nel 2002 ha fondato la casa editrice Averno con Inês Dias, co-direttrice delle riviste “Cão Celeste” e “Telhados de Vidro”. Tra le sue traduzioni, si trovano opere di Lautréamont, E. M. Cioran, Georges Bataille, Mariano Peyrou o Pablo Fidalgo Lareo.

Manuel de Freitas su Wikipedia (libri pubblicati)


Notizie riguardanti i libri dell’autore